Vitamina D Coronavirus, prevenzione e tutto il resto

La Vitamina D è fondamentale nella prevenzione di molte malattie che ci possono colpire.
La vitamina D è detta la vitamina del Sole, perché è principalmente attraverso l’esposizione solare che la vitamina viene prodotta nel corpo umano.
Sarà un caso che la diffussione del Coronavirus abbia avuto un brusco arresto con l’arrivo del periodo più caldo e con la maggiore esposizione solare e sia ripresa quando la luce solare ha iniziato a diminuire di nuovo ?
Forse.
Può essere una coincidenza, ma sta di fatto che ricercatori dell’Università di Torino hanno riscontrato importanti ipovitaminosi D in molti pazienti delle RSA che avevano contratto il Coronavirus con le conseguenze più gravi.

Vitamina D la vitamina del Sole.
La sua produzione aumenta con l'esposizione solare.
Vitamina D la vitamina del Sole

L’88% della popolazione mondiale e l’80% della popolazione italiana è carente di vitamina D, secondo uno studio della IOF ( Fondazione Internazionale Osteoporosi )

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.